26 Febbraio 2011

COMUNICATO STAMPA

Il CAAGCI - Centro Assistenza Agricoltori dell’Associazione Generale Cooperative Italiane e l’ANPA - Associazione Nazionale Produttori Agricoli, martedì 1 marzo 2011, presso il T Hotel Lamezia di Feroleto Antico, terranno un seminario sul tema: “Una nuova Politica Agricola Comunitaria a sostegno del ruolo insostituibile dell’agricoltura”. Il seminario vuole essere un momento di approfondito dibattito per contribuire alla definizione di una posizione più unitaria possibile, di tutte le forze di rappresentanza dell’agricoltura e delle istituzioni preposte, sul tema della riforma della Politica Agricola Comunitaria per il periodo 2013-2020. Una riforma che dovrà obbligatoriamente avere come obiettivi prioritari: una forte riduzione dell’impatto dell’attività agricola e zootecnica sull’ambiente, il potenziamento delle condizioni per la sicurezza alimentare, l’aumento della produzione per il pieno soddisfacimento dei bisogni alimentari. Per il perseguimento di questi obiettivi, si ripropone il tema della quantità di risorse da assegnare all’agricoltura e allo sviluppo rurale che deve trovare soluzione nella formulazione del bilancio dell’Unione Europea. I lavori del seminario si svolgeranno secondo il seguente programma: Ore 9,30 Apertura dei lavori Federica Lotti Direttore Nazionale CAAGCI Intervento di saluto Gianni Speranza – Sindaco di Lamezia Terme • Comunicazione: la nuova PAC – rischi e opportunità CAAGCI • Comunicazione: ARCEA – ruolo e funzione per migliorare l’efficienza del sistema dei pagamenti Serenella Rizzo - Dirigente ARCEA Ore 10,30 Interventi: • On. Michele Trematerra – Assessore regionale all’Agricoltura • Prof. Giuseppe Zimbalatti – Direttore Generale Assessorato Agricoltura • Dr. Alessandro Zanfino – Dirigente di settore assessorato agricoltura • Dr. Maurizio Nicolai - Autorità di gestione PSR • Prof. Gianni Agosteo – Presidente corso di laurea PAAM – Lamezia Terme Ore 13,30 Conclusioni: Presidente regionale ANPA

 

1 marzo 2011

COMUNICATO STAMPA

Il CAAGCI - Centro Assistenza Agricoltori dell’Associazione Generale Cooperative Italiane e l’ANPA - Associazione Nazionale Produttori Agricoli, martedì 1 marzo 2011, presso il T Hotel Lamezia di Feroleto Antico, hanno tenuto un seminario sul tema: “Una nuova Politica Agricola Comunitaria a sostegno del ruolo insostituibile dell’agricoltura”. Il seminario ha dato la possibilità di sviluppare un approfondito dibattito sul tema della riforma della Politica Agricola Comunitaria per il periodo 2013-2020. Una riforma che dovrà obbligatoriamente avere come obiettivi prioritari: una forte riduzione dell’impatto dell’attività agricola e zootecnica sull’ambiente, il potenziamento delle condizioni per la sicurezza alimentare, l’aumento della produzione per il pieno soddisfacimento dei bisogni alimentari. Per il perseguimento di questi obiettivi, si ripropone il tema della quantità di risorse da assegnare all’agricoltura e allo sviluppo rurale che deve trovare soluzione nella formulazione del bilancio dell’Unione Europea. I lavori del seminario sono stati introdotti da Federica Lotti, direttore nazionale del CAAGCI. Dopo il saluto del sindaco di Lamezia Terme, Gianni Speranza ha svolto la relazione introduttiva il presidente nazionale dell’ANPA Furio Venarucci che ha illustrato i contenuti del documento della Commissione Europea e le proposte dell’ANPA sulla riforma della Polica Agricola Comunitaria. I punti imprescindibili della riforma, ha detto Venarucci, sono il riequilibrio territoriale e finanziario, evitare la riduzione dell’entità degli aiuti alla PAC, sostenere il reddito, sostenere il reddito dei produttori italiani perché la qualità da essi prodotta non è sostituibile. Essa va adeguatamente remunerata e tutelata sul mercato, attraverso l’impianto di un sistema di norme a livello internazionale. E seguito l’intervento di Serenella Rizzo dirigente di ARCEA (Organismo pagatore della Regione Calabria) che ha sottolineato come lo stesso Organismo, ormai, dopo la fase di difficoltà iniziali, ha recuperato un ottimo livello di funzionamento, e un rapporto costruttivo e di collaborazione con i Centri di Assistenza agli Agricoltori operanti nella Regione. L’Autorità di Gestione del PSR (Piano Sviluppo Rurale) dott. Maurizio Nicolai e il dott. Alessandro Zanfino hanno illustrato le posizioni della Regione ai tavoli nazionali e comunitari sulla riforma della PAC mentre il professor Gianni Agosteo, preside corso di laurea PAAM Lamezia Terme ha tracciato un bilancio sugli effetti delle varie riforme che sono state attuate dall’Unione Europea nel corso degli ultimi cinquanta anni. Dopo un ampio dibattito, nel corso del quale è intervenuto anche il dott. Fiorillo, vice presidente nazionale dell’AGCI (Associazione Generale Cooperative Italiane), ha tratto le conclusioni il neo presidente regionale dell’ANPA Giuseppe Mangone il quale, dopo essersi soffermato su tutti gli aspetti più importanti al centro della riforma della PAC, ha proposto l’indizione di un forum regionale da parte dell’Assessore all’Agricoltura e della presidenza della Giunta Regionale per avviare un vasto confronto con tutte le Istituzioni interessate e con tutte le Organizzazioni di rappresentanza della Calabria.

 

Percorso

Cerca

Articoli recenti

Chi è online

Abbiamo 103 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Visite agli articoli
3512941

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31