24 Marzo 2015

Comunicato Stampa

Mercati esteri e sviluppo

delle Imprese in Calabria

Mercoledì 25 marzo, dalle ore 9.00 alle ore 13, a Rende - Cosenza, presso la sala University Club Cubo 23 B dell’Università della Calabria, l’ANPA, la Confederazione Liberi Agricoltori e l’Università della Calabria, terranno un convegno su: “Mercati esteri e sviluppo delle imprese in Calabria. Coordinerà i lavori Giuseppe Mangone presidente di ANPA e Liberi Agricoltori Calabria.


Introdurranno la prof.ssa Antonella Reitano e il prof. Alfio Cariola docenti Dipartimento scienze aziendali e giuridiche dell’UNICAL. Seguiranno gli interventi di : Luigi Sisi, esperto di internalizzazione, Maria Grazia Minisci, presidente Organizzazione Produttori Carpe Naturam, Francesco Scarpino, presidente ANPA Crotone e APOCC (Associazione Produttori Ovini Caprini Calabria), Massimo Mgliocchi, presidente del comitato promotore I.G.P. “OLIO DI CALABRIA”, Gerardo Corapi, direttore commerciale ONLY ITALIA, Antonino Barone, presidente BCC del Vibonese, ricercatori SPIN OFF - Università della Calabria, Paolo Pileggi, presidente COGAL Monteporo. Nel dibattito, grande spazio sarà dato agli studenti presenti, per svolgere i loro interventi e per fare tutte le domande che riterranno opportuno agli imprenditori e ai ricercatori, anche perché, l’obbiettivo centrale del convegno vuole essere proprio quello di coinvolgere gli studenti in un confronto diretto con personalità impegnate a vario titolo nelle istituzioni e nel mondo delle imprese sul tema dell’export.

 

 

 

 

26 Marzo 2015

Comunicato stampa

Convegno: "mercati esteri e sviluppo

delle Imprese in Calabria

 

Nella splendida sala UNIVERSITY CLUB dell’Università della Calabria, a Rende – Cosenza, Mercoledì 25 marzo, l’ANPA, la Confederazione Liberi Agricoltori e l’Unical, hanno tenuto un convegno su: “Mercati esteri e sviluppo delle imprese in Calabria. L’incontro, presieduto da Giuseppe Mangone presidente di ANPA e Liberi Agricoltori Calabria, ha visto la partecipazione di un centinaio di studenti universitari e di venti imprenditori provenienti da tutta la regione che, da anni, sono impegnati a commercializzare i loro prodotti agroalimentari e agricoli sui mercati internazionali, contribuendo a diffondere l’immagine positiva della Calabria. I lavori hanno avuto inizio con un’approfondita relazione della professoressa Antonella Reitano, docente del dipartimento economia dell’Unical che, tra l’altro, si è soffermata sul valore della qualità, tracciabilità dei prodotti e della comunicazione come elementi essenziali per posizionarsi sui mercati a prezzi remunerativi. Luigi Sisi, esperto d’internazionalizzazione, autore del libro “PIANIFICAZIONE ATTIVITA’ DI ESPORTAZIONE: ricerca e sviluppo programmi di marketing agroalimentare “, ha esposto i dati aggiornati sull’export, evidenziando che prendendo a riferimento i dati gennaio-settembre 2014, la Calabria rispetto all’Italia registra un andamento non positivo con una riduzione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente Del 5% . In ogni caso, l’importanza dell’export agroalimentare resta fondamentale per la Calabria considerato che esso genera circa 91 milioni di euro sull’export totale che è di 231 milioni.

A seguire, l’intervento degli imprenditori Maria Grazia Minisci, presidente Organizzazione Produttori Carpe Naturam, Massimo Magliocchi, presidente del comitato promotore I.G.P. “OLIO DI CALABRIA”, Gerardo Corapi, direttore commerciale ONLY ITALIA a nome del dott. Paolo Pileggi, presidente COGAL Monteporo e del dott. Antonino Barone, presidente BCC Vibonese è intervenuta la dott.ssa marina Rossetto. Nel dibattito, grande spazio è stato dato agli studenti presenti, per svolgere i loro interventi e per fare le loro domande agli imprenditori presenti. D’altra parte, l’obbiettivo centrale del convegno era proprio quello di coinvolgere gli studenti in un confronto diretto con personalità impegnate a vario titolo nelle istituzioni e nel mondo delle imprese sul tema dell’export. Concludendo i lavori, il presidente Mangone e la prof.ssa Reitano, hanno espresso piena soddisfazione per la piena riuscita del convegno, sottolineando che la struttura universitaria può e deve svolgere un ruolo molto importante nella performance di miglioramento delle attività di esportazione, posto che gli studenti saranno le future figure di gestione dell’apparato pubblico e privato. A tutti loro, quindi, hanno formulato gli auguri per diventare imprenditori o consulenti di valore a supporto del sistema agroalimentare della Calabria. L’iniziativa, ha concluso la prof.ssa Reitano rientra anche nello sforzo che l’università porta avanti, con grande impegno, per promuovere la conoscenza dei propri studenti della realtà economica e sociale della Calabria, con la consapevolezza che acquisire, fin dalla loro formazione, nozioni di crescita dell’attività di internazionalizzazione sarà fondamentale, successivamente, per poter attuare nel modo migliore i programmi di crescita di tale settore di attività.

 

 

 

Percorso

Cerca

Articoli recenti

Chi è online

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Visite agli articoli
3519007

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31