Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

28 giugno 2018

Erbe spontanee e officinali della Calabria...

Preziose risorse per il benessere del corpo e della mente

Le piante officinali e aromatiche, sia spontanee sia coltivate, presenti sul territorio Calabrese sono una risorsa importante ma ancora non pienamente utilizzata. Pertanto, ANPA – Liberi Agricoltori Calabria, attuerà un intenso programma di iniziative (convegni, seminari, visite guidate, ecc.) per promuovere e sviluppare il settore. Ha esordito così Giuseppe Mangone, presidente di ANPA – Liberi Agricoltori Calabria, concludendo i lavori del seminario “erbe spontanee e officinali per il benessere del corpo e della mente”, svolto a Simeri Crichi, mercoledì 27 c.m., presso la sede dell’ANPA.

Presenti numerosi imprenditori del settore, agricoltori e trasformatori, giovani imprenditori, apicoltori e alcuni farmacisti.

La relazione introduttiva è stata tenuta dal Dr. Michele Crudo, dottore di ricerca in biologia. Storicamente, ha affermato Michele Crudo, la Calabria vanta una straordinaria ricchezza di habitat e biodiversità. Negli ultimi decenni con il massiccio abbandono delle aree interne e il trasferimento della popolazione in ambiti urbani si è andato progressivamente e definitivamente perdendo il patrimonio culturale alla base dell’utilizzo delle piante selvatiche. Nella civiltà rurale e contadina, ha continuato il Dr. Crudo, la raccolta e l’utilizzo delle piante spontanee per secoli ha rappresentato un’importante integrazione all’attività agricola e pastorale. Infatti, in passato, la raccolta delle piante selvatiche a scopo alimentare rivestiva un ruolo preminente nell’economia domestica. In molte regioni, specialmente nelle zone interne lontane dalla costa, le cosiddette “erbe di campo” e i frutti spontanei, costituivano una quota considerevole del menù quotidiano sia per l’uomo che per gli animali da allevamento. Per di più, le piante spontanee e officinali rappresentavano una importantissima risorsa per i piccoli e grandi problemi di salute.

Nel corso del seminario sono state evidenziate le virtù di alcune delle piante spontanee del territorio calabrese che oggi si vanno riscoprendo anche a livello scientifico: dalla potente azione antibatterica dell’origano alle proprietà remineralizzante e diuretica dell’ortica, dall’attività antinfiammatoria dell’elicriso a quella decongestionante del lentisco, etc. Sono stati, inoltre, presentati i possibili utilizzi ed applicazioni delle piante presenti nel nostro territorio. A conclusione del seminario tutti i partecipanti hanno potuto osservare le piante e i prodotti trasformati esposti (olii essenziali, tisane, saponi, creme, etc.)

primi sui motori con e-max

Percorso

Cerca

Facebook

Articoli recenti

Chi è online

Abbiamo 70 visitatori e nessun utente online

Statistiche

Visite agli articoli
3519116

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Calendario Notizie
June 2024
Mo Tu We Th Fr Sa Su
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30