30 Maggio 2020

Agricoltura Biologica: Con le nuove risorse un forte impulso

Dichiarazione di Giuseppe Mangone

A nome dell’ANPA – Liberi Agricoltori Calabria, esprimo il più vivo apprezzamento per la decisione dell’assessore all’Agricoltura Gianluca Gallo di emanare il bando per l’agricoltura biologica, a seguito del quale oltre 5.000 agricoltori potranno presentare domanda di sostegno, aggiungendosi a tutti gli altri che hanno fatto domanda per la prima volta nel 2016 e che già operano in regime di agricoltura biologica.

Riserviamo lo stesso apprezzamento per la scelta della regione di finanziare le domande di indennità compensativa dell’annualità 2018 che interessa oltre 20.000 produttori per un importo di 16 milioni di euro.

ANPA – Liberi Agricoltori Calabria ha sostenuto la necessità e il valore di questi provvedimenti in tutte le riunioni del tavolo agricolo, dove altre organizzazioni hanno espresso anche posizioni contrarie.

La pratica dell’agricoltura biologica e la permanenza nelle aree svantaggiate e montane degli agricoltori e delle loro famiglie, rappresentano una condizione indispensabile per salvaguardare il territorio, valorizzare l’ambiente e difendere la salute di tutti i cittadini. La Calabria e tra le prime regioni europee per quantità di superfici coltivate con il metodo dell’agricoltura biologica sul totale della Superfice Agricola Utilizzata. Ora, grazie anche ai sostegni, gli agricoltori Calabresi devono darsi l’obbiettivo di incrementare notevolmente anche la quantità di prodotti certificati biologici da immettere sul mercato. Un mercato in costante crescita e che potrà assorbire tutta la produzione. Per vincere la sfida, occorre un progetto, da attuare con il concorso di risorse anche pubbliche, terso a potenziare le forme di organizzazione economica dei produttori in maniera tale da spuntare il giusto prezzo che i prodotti di alta qualità e biologici meritano.

primi sui motori con e-max

Facebook

Percorso